Jean Thomas Caccavelli  T5KMP

 

E' un grande onore e un piacere personale, poter ospitare nelle mie pagine web un breve tratto della storia di "Tomaso". Purtroppo è tutto scritto in francese, ma spero che parecchi riusciranno comunque a leggere e a capire le memorie radiotelegrafiche di TK5MP.

Mi auguro che  leggendo queste pagine, specialmente i giovani, si potranno rendere conto che il mondo radiotelegrafico era molto più complesso e difficile di quello che adesso conosciamo sul mondo amatoriale e che "Tomaso" è uno degli ultimi radiotelegrafisti che ha vissuto quasi tutta l'era d'oro del CW, tolto naturalmente il primo periodo. Anche se attualmente TK5MP non si fa sentire molto sui 40 metri, potete star certi che quando può un orecchio lo tiene sempre aperto specialmente sui 7025 khz. Altrimenti lui preferisce dialogare con altri suoi coetanei magari di sera sugli 80 metri o di pomeriggio sui 30 mhz.

 

TK5MP mi ha inviato le foto di alcuni suoi tasti con i quali la sua "VOCE" è conosciuta da innumerevoli anni da tanti O.M, ve li presento:

 

Maniflex Dyna

Vibroplex J36

Tasto CIF il preferito tra i verticali

Tasto doppio auto costruito

Tasto doppio auto costruito

Tasto doppio auto costruito

 

Tomaso negli ultimi tempi della sua attività in radio mi raccontava attraverso i numerosi QSO che quasi quotidianamente avevamo, che di mattina, per vari giorni alla settimana, era impegnato con un giornale corso, o una rivista locale, non ricordo bene. Non so neanche se curava alcuni suoi vecchi racconti oppure altri inediti, però è sicuro che si è sempre dilettato a scrivere quello che vedeva e soprattutto quello che sentiva.

Antonello IK0PHU mi ha inviato questi vecchi racconti che Tomaso gli aveva mandato pochi mesi or sono. Sono scritti in un italiano strano, ma nessuno di noi che abbiamo letto ed apprezzato questi suoi scritti ha mai pensato minimamente di metterci mano per correggere o rendere la lettura più scorrevole. Questo era Tomaso e lo sarà sempre, almeno finchè qualcuno di noi leggerà queste storie.

Ballo a Oslo

Colpetto di Radiogoniometro

Motopescherecci

Il Cinese

Il Marchese

La mina

La Prefettura Marittima di Cherbourg

Le ciliegie

I pescatori canariani

Les-rouges terre radio

Queen Elizabeth SOS

Dakarradio

Zezette,   Giorgia,  Gas/F6DUR e Tomaso/TK5MP  foto scattata nel 2000

GAS/F6DUR e Tomaso/TK5MP

    Non riesco a pensare a Gas senza pensare a Tomaso, li ho conosciuti insieme e sempre sentiti l'uno accanto all'altro. Durante i qso si prendevano spesso in giro facendomi fare mille risate in aria. Come quella volta che Tom in qso con me mi trasmise che Gas era assente quella mattina perchè gli piaceva poltrire a letto mentre lui si era alzato prestissimo per andare con la sua barca a vela a pescare polpi. All'improvviso bussò Gas dicendo che Tom prima di rientrare a casa era passato dal mercato a comprare i pesci, altro che pescare, barca a vela ecc. Tom non si scompose, trasmise che lui non diceva mai bugie, forse a volte non gli riusciva solo di dire la verità.